X
<
>

Condividi:

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Cinque gare nella notte Nba con le vittorie di Lakers, Grizzlies e Suns sotto i riflettori. I gialloviola si impongono in casa 122-114 sui Kings con il solito LeBron James nelle vesti di trascinatore. Il numero 6 di Los Angeles fa la differenza nell’ultimo quarto quando guida la rimonta dei suoi, costringendo Sacramento alla resa. Il “Prescelto” mette a referto 31 punti, 5 rimbalzi e altrettanti assist in un match in cui altri quattro vanno in doppia cifra. Ne fanno 24 Monk e 19 Westbrook, mentre dalla panchina arriva la doppia doppia da 14 punti e altrettanti rimbalzi di Dwight Howard e i 19 punti di Talen Horton-Tucker. Tutti decisivi per la vittoria dei Lakes, la terza consecutiva, la quarta nelle ultime 5, segnali che il momento negativo può essere considerato ormai alle spalle. Niente da fare per i Kings che a lungo hanno pensato di poter vincere il match, ma che alla fine lasciano Los Angeles con un ko nonostante i 30 punti di Fox, i 26 (dalla panchina) di Hield, i 14 di Barnes e gli 11 di Jones.
Ancora più lunga la serie di successi consecutivi di Memphis. Sul parquet di Cleveland, i Grizzlies battono 110-106 i Cavaliers portando a sei il numero di vittorie di fila.
Ja Morant fa registrare al suo attivo 26 punti e sono i suoi quelli più pesanti nel finale di gara. In doppia cifra anche Jackson Jr (22) e Bane (11) nel quintetto iniziale, dalla panchina ne fanno 13 Clarke, 12 Jones e 10 Williams. I padroni di casa tengono testa fino alla fine a Memphis, ma non bastano le doppie doppie da 27 punti e 10 assist di Garland, da 22 punti e 12 rimbalzi di Allen e da 18 punti e 10 rimbalzi (dalla panchina) di Love.
Vincono ancora anche i Suns che si impongono in trasferta per 123-110 sui Pelicans, conquistando il 29esimo successo su 37 partite. I 33 punti (9 gli assist) di Booker e i 23 di Bridges pesano e New Orleans deve arrendersi nonostante i 28 di Graham e la doppia doppia da 25 punti e 16 rimbalzi di Valanciunas.
Nelle altre due gare vittorie per Toronto (129-104 sugli Spurs con 33 punti per VanVleet) e Knicks (104-94 sui Pacers con 30 punti e 16 rimbalzi per Randle).
(ITALPRESS).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA