X
<
>

Condividi:

BOLOGNA (ITALPRESS) – Bologna-Inter non si gioca e al Dall’Ara l’arbitro Giovanni Ayroldi fischia tre volte negli spogliatoi. Dopo aver aspettato 45 minuti, come da regolamento, il direttore di gara della sezione di Molfetta ha fatto calare il sipario sulla mancata sfida tra rossoblù e nerazzurri, scesi comunque in campo (prima delle 12.30, orario in cui sarebbe iniziata la partita) per una sgambata con partitella a metà campo tra titolari e panchinari annunciati nella distinta. La squadra emiliana, invece, era stata posta da mercoledì in quarantena dall’Asl per un cluster tra i tesserati. “La quarta ondata del coronavirus ci ha presi in contropiede, una situazione da valutare molto difficile. Il rinvio ci avrebbe consentito una gestione migliore ma il calendario è compresso” ha detto Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter.
(ITALPRESS).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA