X
<
>

Condividi:

Un cadavere è stato avvistato in mare davanti a Catanzaro Lido, ad una ventina di metri dalla spiaggia. Sul posto si trovano i Carabinieri, che hanno allertato la Guardia Costiera per il recupero. Ad operazioni ultimate si è riscontrato che si tratta di un uomo di 35 anni residente nel catanzarese. Un primo esame esterno del cadavere, recuperato dalla guardia costiera, non ha evidenziato segni di violenza, ma solo quelli dell’annegamento. I carabinieri ritengono che possa trattarsi di un suicidio, visto anche che nei vestiti dell’uomo sono stati trovati farmaci antidepressivi. Gli investigatori, comunque, stanno svolgendo ulteriori accertamenti per chiarire la vicenda. La magistratura ha disposto l’autopsia che dovrebbe essere eseguita dal medico legale Giulio Di Mizio, il quale ha già effettuato un primo esame sul cadavere.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA