X
<
>

Condividi:

Un pensionato di 61 anni, è stato accoltellato da un pescatore di 45 anni, che a suo dire avrebbe insidiato la propria moglie. Il fatto è avvenuto a Vibo Marina, poco distante dal capoluogo. I due si sono incontrati sul centralissimo Corso Michele Bianchi per un chiarimento e subito dalle parole uno dei due sarebbe passato ai fatti, vibrando una coltellata ad un gluteo dell’avversario. Trasportato al pronto soccorso da alcuni amici, l’uomo è stato medicato e dichiarato guaribile in dieci giorni. Sono quindiscattate subito le indagini da parte della squadra mobile che è riuscita a rintracciare il pescatore e lo ha denunciato per lesioni aggravate. Sul luogo del ferimento è stata trovata anche l’arma usata, un coltello di genere vietato. Motivo per cui l’aggressore dovrà rispondere anche di porto di coltello di genere vietato.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA