X
<
>

Condividi:

Disagi per i calabresi che dall’aeroporto di Lamezia Terme intendano raggiungere Roma in questi giorni a bordo dell’Alitalia e per chi invece, dalla capitale voglia scendere in Calabria. La compagnia ha dismesso complessivamente sei voli (3 Lamezia-Roma e 3 Roma-Lamezia) lasciando solo un collegamento aereo tra la città della Piana e la capitale, sia in partenza che in arrivo.
Se si vuole raggiungere Roma con Alitalia si può alle 6.45 (volo AZ 1162) per poi ripartire dalla capitale alle 20.40 (AZ 1173). I rimanenti voli per Roma delle 11.15 (AZ 1166), 15 (AZ 1168) e 19.05 (AZ 1170), insieme a quelli da Roma delle 9 (AZ 1163), 13 (AZ 1165) e 17 (AZ 1167) sono stati cancellati.
Una situazione, questa, che secondo gli operatori delle agenzie di viaggio operanti a Lamezia Terme, in questi giorni incollati ai terminali della compagnia di bandiera per verificare la situazione, crea non pochi disagi, per chi sceglie Alitalia, anche per il prezzo medio di un biglietto.
«Se finora – ha affermato un operatore dell’agenzia Foderaro – c’era la possibilità di volare con una media di 120 euro, ora lo si fa con non meno di 290 euro. A questo bisogna aggiungere l’incertezza delle prenotazioni a lungo termine. Infatti, fino a ieri era operativo il volo delle 19 per Roma che per noi era “consolidato”, mentre ora non c’è nemmeno questo».
Rimangono, comunque, i collegamenti con le altre compagnie che operano nello scalo lametino. Per chi, invece, vuole viaggiare con Alitalia, c’è la possibilità di partire da Lamezia fare scalo a Milano e poi ripartire per Roma. Per tornare, il percorso contrario, cioè da Roma si va a Milano e poi a Lamezia.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA