X
<
>

Condividi:

Un uomo, Stefano Mazza, di 35 anni, è stato arrestato dagli agenti della polizia postale a Cosenza per truffa.
Mazza avrebbe partecipato ad una serie di truffe ai danni di persone che effettuavano acquisti on-line attraverso internet, utilizzando in particolare il sito di E-Bay.
L’uomo, secondo l’accusa, avrebbe commesso le truffe insieme a Francesco Domenico Fusinato, arrestato a febbraio scorso nell’ambito della stessa indagine. Per portare a termine la truffa venivano intestate carte post-pay e utenze telefoniche a persone ignare di quanto stava accadendo. L’arresto di Mazza è stato eseguito su provvedimento del gip del tribunale di Cosenza, Carmela Ruperto, che ha accolto la richiesta dei sostituti procuratori Francesco Minisci e Adriano Del Bene.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA