X
<
>

Condividi:

Alcuni lavoratori precari dell’Aterp di Vibo Valentia si sono incatenati, questa mattina, davanti alla sede della presidenza della Giunta regionale a Catanzaro, proseguendo lo sciopero della fame attuato da alcuni giorni.
I lavoratori chiedono di essere stabilizzati, contestando anche alcuni concorsi banditi dalla stessa Aterp per l’assunzione di personale.
Il presidente della Regione, Agazio Loiero, a margine di una conferenza stampa, ha commentato la manifestazione, evidenziando che «purtroppo c’è una sentenza del Giudice del lavoro che dà torto a questi lavoratori. Sto facendo studiare la pratica al nucleo giuridico della Regione – ha aggiunto il governatore – anche perchè non possiamo restare indifferenti, ma non abbiamo la bacchetta magica e ci sforziamo di farci carico dei problemi perchè la Regione viene vissuta così dai calabresi».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA