X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Un negozio di ottica è rimasto distrutto ieri sera a Vibo Valentia a causa di un attentato dinamitardo di matrice estorsiva compiuto con l’utilizzo di una bomba ad alto potenziale. Il negozio preso di mira dagli attentatori si trova nel centro di Vibo Valentia. Solo per un caso l’attentato non ha provocato il ferimento di qualcuno, visto che la zona in cui è stata compiuta l’intimidazione la sera è frequentata da molte persone. Sull’attentato hanno avviato indagini i carabinieri. Secondo l’ipotesi più accreditata, l’intimidazione sarebbe opera di una banda di estorsori.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA