X

Tempo di lettura < 1 minuto

Il cadavere di un sottufficiale della Guardia di finanza è stato trovato dentro un’auto ferma in una piazzola di sosta dell’autostrada Salerno – Reggio Calabria. Gli investigatori non escludono alcuna ipotesi sulle cause del decesso anche se parrebbe prevalere la tesi del suicidio. La persona morta, di cui non sono ancora note le generalità, sarebbe deceduta per un un colpo di arma da fuoco. Sul posto – una piazzola di sosta nei pressi dello svincolo di Altilia della A3 – è giunta una pattuglia della Polstrada di Lamezia Terme e gli esperti della scientifica di Cosenza che stanno effettuando tutti i rilievi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares