X
<
>

Condividi:

Due giornate a Galardo, questo il verdetto del giudice sportivo. Il quale non fa
altro che applicare col misurino il codice di giustizia sportiva sulla base di quel che scrive l’arbitro. E sull’arbitro, il signor Marco Viti di Campobasso, di
cose da dire ce ne sono. Quattro sono state le espulsioni, quella di Stringara, quelle, contemporanee, di Galardo e Lima, infine quella di Di Bari. Stringara ha
detto a fine gara di aver sorriso all’arbitro. Sarcasticamente, certo, ma solo sorriso. «E’ la prima volta che mi cacciano senza che abbia pronunciato un parola», ha detto l’allenatore del Taranto.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA