X
<
>

Condividi:

Oltre un milione di euro di sigarette di contrabbando di provenienza cinese (ben otto tonnellate) sono state sequestrate nel porto di Gioia Tauro.
L’operazione è stata compiuta dal personale del servizio antifrode della dogana del luogo.
Durante i controlli sono state individuate le sigarette all’interno di un container che aveva un carico di copertura composto da jeans.
Le sigarette erano destinate al mercato della città di Ancona.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA