Tempo di lettura < 1 minuto

Dopo le feste di Pasqua si torna al lavoro per smaltire la sbornia di cibo e di successi. Quelli di una squadra, il Cosenza 1914, capace di mettersi a cinque turni dalla fine del campionato, nelle condizioni di attendere solo il momento per raggiungere la matematica certezza della promozione in Prima Divisione. Rivedendo il film della gara con l’Andria bisogna sottolineare alcuni aspetti che hanno caratterizzato i novanta minuti contro la squadra dell’esperto Chiancone.
Dopo un avvio bruciante, molte palle gol, la rete del vantaggio e il San Vito in sollucchero la gara ha cambiato lentamente volto.
A Monopoli il Cosenza va per due risultati su tre e con il supporto (costante
anche quello), di diverse centinaia di tifosi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •