X
<
>

Condividi:

Difficoltà di concentrazione, ansia, paura di vincere o chissà cosa. La verità è
che la Vigor nelle ultime due partite ha perso quattro punti sul finale delle gare appunto contro Barletta e Noicattaro.
Circostanze che pesano e che probabilmente saranno decisive. Sei punti da recuperare sono tanti in cinque partite, ma è chiaro che bisogna provarci e crederci. Ci sono due turni interni consecutivi che attendono ora la Vigor ma contro squadre che lottano per la salvezza. Intanto, ora si ricomincia. Domenica
prossima al “Guido D’Ippolito” c’è l’Igea Virtus e la “solfa” è sempre la stessa. Bisogna vincere, vincere e solo vincere.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA