Tempo di lettura < 1 minuto

Trovati in possesso di circa 300 grammi di hascisc, mentre stavano per entrare nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat, tre operai della provincia di Foggia sono stati arrestati la notte scorsa dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I tre operai – di età compresa tra i 32 e i 45 anni – sono stati fermati e controllati prima che entrassero nello stabilimento per il turno di notte. In seguito, i Carabinieri della Compagnia di Foggia hanno effettuato perquisizioni nelle abitazioni dei tre uomini: a casa di uno sono stati trovati altri 16 grammi di hascisc.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •