Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha disposto il dissequestro di un conto corrente bancario della Total su cui erano depositati circa 1,4 milioni di euro. Lo ha reso noto uno degli avvocati della compagnia petrolifera, Donatello Cimadomo. Il sequestro era stato disposto dal gip di Potenza, Rocco Pavese, su richiesta del pm Henry John Woodcock nell’ambito dell’inchiesta su presunte tangenti per lo sfruttamento del greggio lucano.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •