Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Un uomo di 44 anni, ex sorvegliato speciale, Francesco Barbieri, è stato arrestato dai carabinieri di Vibo Valentia per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti.
L’arresto è avvenuto a Pannaconi, una frazione di Cessaniti, nel vibonese, dove i militari,con l’ausilio delle unità cinofile del gruppo operativo Calabria, hanno proceduto alla perquisizione di un appezzamento agricolo di proprietà di Barbieri e dei casolari adibiti al ricovero di attrezzi.
All’interno di un capanno, sono stati sorpresi due grammi di cocaina purissima già pronta per lo spaccio e 17 piante di canapa indiana pronte per essere poste a dimora. Tutto il materiale è stato immediatamente sequestrato, mentre Barbieri, fino a poche settimane fa sorvegliato speciale, è stato arresato con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e coltivazione di droga. L’uomo, dopo gli atti di rito, è stato rinchiuso nelle celle dell’Arma in attesa del giudizio con rito direttissimo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •