Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Un ragazzo di 27 a bordo di un trattore è stato raggiunto dalla reazione violenta dello zio sessantaseienne. Impugnando una grossa mazzola da muratore, l’anziano ha mandato in frantumi i vetri del mezzo. Il giovane è rimasto lievemente ferito dalle schegge del mezzo che gli hanno provocato delle ferite alle mani. Il litigio è avvenuto mercoledì mattina, tra le 11,30 e mezzogiorno, nel Borgo La Martella ed ha coinvolto V. F., il nipote e la cognata quarantaseienne, madre del ragazzo.
Ad avere la peggio è stata la donna, minacciata e colpita con l’arnese.
Solo l’intervento del ragazzo, accorso in aiuto della madre, ha fatto desistere l’aggressore che, a quel punto, ha raggiunto la propria casa portando con sé la mazzola.
La donna è stata soccorsa dai sanitari di un’autoambulanza del 118 ed è stata trasportata all’ospedale Madonna delle Grazie.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •