Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Avrebbe circa 20 anni il giovane non ancora identificato ma presumibilmente di nazionalità romena, ucciso a Bagnara Calabra. Il ragazzo pare sia stato assassinato con due colpi di pistola alla testa sparati probabilmente da una pistola a tamburo. Questo spiegherebbe l’assenza di bossoli. Il cadavere è stato gettato in un burrone. A scoprire il corpo un pastore che ha notato alcune macchie di sangue sull’asfalto della strada provinciale che porta alla cittadina tirrenica. Sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Palmi. Secondo una prima ricostruzione, il giovane sarebbe arrivato nella zona a bordo di un’auto insieme ad altre persone. Potrebbe avere tentato di scappare ma sarebbe stato raggiunto, ucciso e gettato giù dalla scarpata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •