Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Da ieri il presidente Lillo Foti è a Milano, assieme al direttore sportivo Gabriele Martino per chiudere l’accordo col nuovo allenatore che dovrebbe essere Novellino, nei confronti del quale la società vorrebbe investire per la prossima stagione e tentare subito la risalita in A.
Da un momento all’altro, quindi, ci potrebbe essere l’annuncio, in ogni caso, Novellino è in cima alla lista di gradimento della società che sembra intenzionata ad accontentarlo in tutto: nell’ingaggio, nella durata e nella composizione dell’organico. Uno dei nodi che ha ritardato la trattativa, riguarda la conferma di Brienza e Vigiani. Mister Novellino li vorrebbe entrambi con se nella prossima stagione, soprattutto Brienza, che è stato fischiato dal pubblico nell’ultima gara interna.
La Reggina ha altri tecnici in lista, ma non vuole distogliersi da Novellino dopo l’esperienza della stagione appena finita. Per ricominciare infatti, la prima garanzia deve essere la panchina e forse per questo il presidente è disposto a sacrificare parte del suo budget di mercato per avere una guida sicura. Oggi la trattativa si dovrebbe chiudere, la Reggina vuole farlo per ricostruire la squadra della B, ma anche Novellino è desideroso di sapere se dovrà concentrarsi sulla Reggina e sul prossimo mercato per rimettersi in corsa e ritrovare non solo il gusto di allenare, e la voglia di tornare a lottare e vincere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •