Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Senza storia la partita tra la “Sessa” e il Comune di Cosenza, capeggiato dal Sindaco Perugini. Ben otto i gol messi a segno da Sabato e compagni, che hanno dilagato nella seconda frazione di gioco. Eroe del match Morimanno, autore di tre reti (due con tiri da lontano e uno partendo dalla propria area di rigore). La vittoria regala ai giornalisti l’accesso alla finale di sabato mattina, che assegnerà il 1° Memorial “Catera”. Era Morimanno a segnare il gol che sbloccava la partita, ma il Comune riusciva a impattare con Ambrogio. Subito dopo un’altra perla di Morimanno. La gioia dei giornalisti, però, durava poco perché Falbo siglava il 2-2. Il primo tempo si chiudeva sul 3-2 grazie alla rete di Pasqua.
Nella ripresa il monologo della “Sessa” che andava in gol, nell’ordine, con Viafora, Morimanno, Sabato, Acri e ancora Sabato, ringalluzzito dai buoni ascolti fatti su Ten per le elezioni. Da segnalare l’infortunio, tra i comunali, di Falcone.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •