Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

La polizia ha arrestato a Reggio Calabria due cittadini bulgari, Veselin Mitev, di 29 anni, e Mihail Angelov, di 27, con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.
I due bulgari sono stati sorpresi dal personale delle Volanti della Questura reggina mentre erano in compagnia di sei donne loro connazionali che Mitev e Angelov avrebbero fatto prostituire.
Nelle due automobili sulle quali si trovavano i due bulgari e le sei donne sono stati trovati alcuni capi d’abbigliamento femminili, alcuni profilattici ed una somma di denaro provento, secondo gli investigatori, dell’attività di prostituzione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •