Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Alessandro Cosentino, 45 anni, è morto annegato nel mare di a Fuscaldo, nel Cosentino.
L’uomo stava facendo una passeggiata e, probabilmente a causa di un malore, è caduto sulla battigia per poi finire in acqua annegando.
I familiari, non vedendolo rientrare a casa, hanno dato l’allarme ai carabinieri che, dopo alcune ore di ricerche, hanno ritrovato il cadavere sulla spiaggia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •