X
<
>

Condividi:

Un giovane di 23 anni, C.D, marittimo, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile della questura di Vibo Valentia con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.
L’arresto è avvenuto lungo la strada 522 che da Vibo Marina porta a Tropea, dove è stato intercettato dagli uomini della sezione narcotici diretti dal vice questore Emanuele Rodonò mentre viaggiava a bordo di un’autovettura Alfa Romeo 145, con a bordo un panetto di oltre 50 grammi di sostanza stupefacente del tipo Hashish. Dopo l’arresto, il giovane, che risulta residente nel vicino comune di Pizzo Calabro, è stato messo a disposizione del sostituto procuratore Fabrizio Garofalo.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA