Tempo di lettura < 1 minuto

Le Segreterie Regionali Trasporti Calabria Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Orsa e Fast-Confsal, hanno deciso di allestire nei giorni 26-27-28 maggio un gazebo, in Piazza San Giorgio, per la raccolta delle firme contro il taglio dei treni, e per giorno 31 Maggio 2010 nella Piazza Dei Martiri di Locri.
Analoghe iniziative, inoltre, saranno assunte nelle altre province della Regione: “Con questa ultima iniziativa – è detto in una nota – si vuole sensibilizzare ulteriormente la classe Politica Calabrese e l’intera opinione pubblica, facendo ricordare come i provvedimenti assunti da Trenitalia e dal Ministro dei Trasporti hanno interessato e penalizzato il solo territorio Calabrese, anzi in alcune circostanze e per alcune Regioni del Nord, sono bastate insignificanti reazioni da parte dei Politici del Nord Italia per far recedere tempestivamente Trenitalia e ripristinare, quindi, i servizi ferroviari soppressi”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •