X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

Un giovane di 26 anni, Simone Lo Schiavo, disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Vibo Valentia in collaborazione con i colleghi del Goc e delle unità cinofile dell’Arma, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Il fatto è avvenuto a Mileto, nel Vibonese, dove i militari della stazione, diretti dal maresciallo Ciro Valle, nel corso di una perquisizione domiciliare nella camera da letto del giovane hanno rinvenuto, all’interno di un cassetto del comodino, una specie di laboratorio: due bilancini di precisione, numerose cartine, probabilmente utilizzate per il confezionamento delle dosi, 73 semi di canapa indiana, 18 grammi di cocaina e 0.5 grammi di marijuana, tutte pronte per essere vendute al dettaglio nel fine settimana. Inoltre, accuratamente riposti, i militari dell’Arma hanno scoperto oltre 11 mila euro in contanti, probabilmente frutto dell’attività di spaccio da parte del giovane nella zona.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA