X
<
>

Condividi:

Il nuovo sistema del “Question Time” (che si svolge nel corso della prima seduta di ogni mese) è stato «inaugurato dal capogruppo del Pdl, Nicola Pagliuca, con una richiesta di chiarimenti sulla vicenda di 38 lavoratori della società «Agile» attualmente in mobilità, a cui ha risposto il governatore lucano, Vito De Filippo.

Le interrogazioni previste dall’ordine del giorno sono complessivamente 12. Ogni consigliere ha a disposizione un minuto per illustrare l’interrogazione e due per rispondere alle spiegazioni della giunta regionale. Dopo Pagliuca sarebbe dovuto intervenire Vincenzo Ruggiero, giunto in leggero ritardo nella sala dell’assemblea: per questo motivo il presidente del Consiglio ha deciso di procedere all’interrogazione successiva – da parte di Mario Venezia (Pdl), però assente – dando quindi la parola a Franco Mollica (Mpa). Quest’ultimo ha chiesto di conoscere il futuro occupazionale di undici lavoratori del Consorzio agrario regionale che non sono rientrati nelle procedure di stabilizzazione: cinque di loro erano presenti negli spazi riservati al pubblico, e indossavano una maglietta con la scritta «Dimenticati». Al termine dell’interrogazione, Folino ha restituito la parola a Ruggiero, il primo a illustrare il testo nei tempi stabiliti.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA