X
<
>

Condividi:

E’ iniziato alle 11, dopo i quattro appuntamenti in Sicilia, il tour calabrese della Champions League vinta dall’Inter a Madrid il 22 maggio scorso. L’appuntamento alla «Città dei ragazzi» di Cosenza per festeggiare il mezzo secolo di attività, grazie alla volontà di Massimo Moratti e del Presidente Onorario degli Inter Club, Bedy Moratti. Il Centro coordinamento Inter club ha infatti deciso di portare in tutt’Italia la Uefa Champions League prevedendo 35 tappe, in giro per l’Italia, con lo spirito di portare la coppa fra la gente interista e non solo (la visita è aperta a tutti), seguendo la traccia segnata, nel 1960, da Angelo Moratti, che creò gli Inter Club proprio per veicolare la passione comune, per renderla sempre più forte e trasformare i tifosi in ambasciatori dello spirito sportivo e del senso di appartenenza a una grande famiglia. Il ricavato della raccolta fondi sarà infatti devoluto ai progetti di protezione dei bambini che il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia realizza nei Paesi dove è già attiva F.C. Internazionale con il suo programma di intervento sociale e sportivo non agonistico.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA