X
<
>

Condividi:

Alcuni colpi di pistola sono stati sparati da ignoti a Cosenza contro la finestra della segreteria politica del consigliere regionale calabrese, Salvatore Magarò (in foto), eletto nella circoscrizione di Cosenza per la lista ‘Scopelliti Presidente.
Magarò è presidente della commissione regionale contro la ‘ndrangheta. La segreteria politica del consigliere si trova nel centro storico di Cosenza ed al momento dell’intimidazione era chiusa.
Salvatore Magarò, non ha rilasciato in merito alla vicenda, alcuna dichiarazione. Contro il portone del palazzo, in via Davide Andreotti, nel quale, al primo piano, ha sede la sua segreteria politica, sono stati esplosi 7 colpi. Tre hanno trapassato il portone di legno e uno è rimasto inesploso. Il fatto, su cui indagano i carabinieri, sarebbe avvenuto, secondo le prime ricostruzioni, intorno alle 20,15. Ma nessuno ha sentito gli spari. A dare l’allarme è stato un condomino, rincasando, che ha pestato uno dei bossoli e, chinandosi, ha visto anche gli altri, notando poi i fori sul portone. Lo stesso Magarò, avvertito poi dai militari, si è recato sul posto, per controllare se altri colpi fossero stati esplosi direttamente contro il suo ufficio.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA