X
<
>

Condividi:

Nel girone B la Nocerina ha già prenotato un posto a sole con i suoi 12 punti di vantaggio dalla seconda. La squadra di Gaetano Auteri ha intenzione di mantenere un minimo di concentrazione per portare in porto il risultato. I rossoneri campani saranno ospiti del Cosenza che, dopo aver sognato, deve guardarsi attentamente le spalle. Turno duro invece per il Benevento di Nanu Galderisi che allo «Iacovone» sarà ospite del Taranto quinto in classifica e in serie utile già da sei turni. La Juve Stabia, diventata terza forza del girone, farà visita al Gela di Fofò Ammirata, che sembra finalmente aver trovato la giusta quadratura del cerchio.
L’Atletico Roma, dominatrice della prima parte della stagione, è chiamata al riscatto dopo cinque sconfitte consecutive; l’obiettivo dei capitolini di Beppe Incocciati è quello di frenare l’enorraggia e battersi in questo finale di stagione per conservare un posto nei play-off; sarà la sfida con il Viareggio il posticipo televisivo di lunedì sera. Derby pugliese per il Foggia di Zeman, impegnato sul campo dei cugini dell’Andria.
Il Siracusa, caduto inaspettatamente a Barletta prima della sosta, cercherà di riprendere quota al «De Simone» contro il Foligno. Il Lanciano giocherà al «Liberati» contro la Ternana. Anche la Lucchese può giocarsi le sue chance ma serve un’accelerata, già a partire dalla trasferta di Pisa, contro una squadra che deve invece evitare i play-out. Il fanalino di coda Cavese può avvicinare il Barletta e all’andata fu un divertente pareggio per 3-3.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA