X
<
>

Condividi:

Un pregiudicato di 50 anni, originario di Potenza, ma residente a Bologna, ha perso lka vita stanotte a Pero, in provincia di Milano, nell’esplosione conseguente al suo stesso tentativo di scardinare un bancomat, in una filiale della Banca Popolare di Milano, sulla statale del Sempione. L’uomo aveva cercato di far esplodere un bancomat per rubare i soldi in esso contenuti è rimasto ucciso durante la deflagrazione provocata utilizzando una nota tecnica che consiste nel far esplodere del gas acetilene con un innesco elettrico, riportando però gravi lesioni al volto e alle mani. L’esplosione ha danneggiato anche l’ingresso della banca e alcune auto in sosta. Indagano i carabinieri di Rho, in provincia di Milano.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA