X
<
>

Condividi:

Un gruppo di dipendenti della Casa di Cura Villa Ortensia di Cosenza sta protestando da questa mattina. Alcuni dimostranti sono saliti sul tetto della struttura, nel centro di Cosenza, e minacciano di lanciarsi nel vuoto. Sul posto si sono recate le forze dell’ordine. La clamorosa protesta è dovuta alla mancanza di rassicurazioni sul futuro lavorativo. I dipendenti lamentano di non ricevere lo stipendio ormai da un anno e mezzo, nonostante le varie rassicurazioni avute dalla società di gestione della clinica e dall’ASP cosentina.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA