X
<
>

Condividi:

POTENZA – In occasione della campagna WWF Earth Hour 2011, una delle iniziative più importanti a livello mondiale sui temi della sostenibilità e del cambiamento climatico, in programma sabato 26 marzo, Coca-Cola HBC Italia ridurrà drasticamente ogni tipo di consumo energetico negli stabilimenti di Monticchio e Rionero in Vulture, dalle 20.30 alle 21.30.

Coca-Cola HBC Italia, attraverso una campagna di comunicazione interna – tv
aziendale, intranet, newsletter, distribuzione di locandine e cartoline -,
ha coinvolto i dipendenti degli stabilimenti e le loro famiglie, che
potranno contribuire all¹iniziativa, accendendo la candela Earth Hour 2011,
realizzata dal WWF per l¹occasione e regalata dall¹azienda: un gesto
simbolico che vuole testimoniare un impegno costante e quotidiano verso
l¹ambiente.

Oltre a Monticchio e Rionero in Vulture, l¹iniziativa coinvolgerà gli altri
7 stabilimenti di Coca-Cola HBC Italia dislocati su tutto il territorio
italiano, con un risparmio complessivo di 15.000 kilowatt/ora, pari a 8
tonnellate di CO2 in meno nell¹atmosfera.

“Aderendo a questa giornata, Coca-Cola HBC Italia è come sempre in prima
linea nella lotta all’inquinamento climatico e alla preservazione
dell’ambiente” ­ ha dichiarato Alessandro Magnoni, Direttore Comunicazione e
Relazioni Esterne di Coca-Cola HBC Italia ­ “Crediamo in quello che facciamo
e cerchiamo di fare al meglio la nostra parte, convinti che i grandi
cambiamenti partano da gesti intelligenti e semplici come accendere la
candela Earth Hour 2011. Razionalizzare energia, consumare meno e meglio,
cercando di essere meno impattanti possibile sull’ambiente rappresenta la
nostra sfida quotidiana in ogni attività che svolgiamo”.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA