X
<
>

Condividi:

Il portiere amaranto Christian Puggioni dopo il gol subito a Empoli, costato la sconfitta e l’interruzione della serie utile, elogia la squadra e in particolare la difesa che in avvio di stagione aveva destato perplessità e sottolinea che, per riprendere a vincere, bisogna prestare molta attenzione: ”La Reggina è viva e guarda al futuro con entusiasmo e fiducia, consapevole della bontà di quanto fatto fino ad oggi. Siamo desiderosi di confermare il cammino intrapreso in questo affascinante finale di stagione. Pertanto, occhio al Livorno per riprendere la marcia”.
Puggioni ricorda la gara di Empoli solo come monito per non ripetere gli stessi errori: “Avevamo creato situazioni importanti, l’ago della bilancia era più dalla nostra parte. Questo risultato ci sarebbe servito per muovere ulteriormente la classifica, visti i passi falsi degli avversari. Purtroppo non è stato così. Adesso, però, dobbiamo guardare avanti”.
Intanto restano ancora fermi Barillà, Burzigotti, Rizzo e Tedesco. L’esterno Colombo potrebbe recuperare. Domani, rifinitura al Granillo alle 19:30.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA