X
<
>

Condividi:

Giuseppe Favorito, 75 anni, di Amantea (Cs) ha perso la vita nel primo pomeriggio di ieri, in un incidente stradale verificatosi sul tratto della strada statale 18 che costeggia lo stadio della cittadina tirrenica. Secondo una prima ricostruzione l’anziano, in sella alla sua bicicletta, poco dopo le 14.00, stava transitando sulla statale in direzione sud. Dietro, sulla stessa corsia di marcia, sopraggiungeva un pullman della FarSav, una ditta di autolinee che, a quell’ora, trasportava alcuni studenti di ritorno dalle lezioni.
Per ragioni in corso di accertamento, il bus ha investito l’uomo, facendolo sbalzare sull’asfalto alcuni metri più in la dal presumibile punto dell’impatto. I soccorsi dei sanitari del 118, che hanno cercato invano di rianimare il malcapitato, sono stati immediati, ma purtroppo per Giuseppe Favorito, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono tempestivamente arrivati anche i Carabinieri della locale stazione, coordinati dal maresciallo Francesco Maiorano, che hanno provveduto ad effettuare i rilievi del caso e, assieme ad alcuni agenti della Polizia Municipale e della Polizia Stradale, a regolare il traffico sulla statale, che, in pratica non è stata mai interrotta. Ora sarà compito dei periti stabilire la dinamica del sinistro e individuare eventuali responsabilità.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA