X
<
>

Condividi:

Filomena Iemma, la mamma di Elisa assicura: «Sarò sempre presente a Potenza, in Inghilterra, a Salerno, dovunque ci sarà un accusa per Danilo Restivo». Lei, che non ha mai smesso di combattere per conoscere la verità sulla morte della figlia Elisa, non si dice a favore della pena di morte ma per Restivo si augura questo: «Come condanna l’ho andrei ad appendere davanti alla chiesa della Santissima Trinità e gli andrei a tagliare un dito al giorno». Poi, ribadisce: «Danilo deve sapere che la mamma di Elisa non può dimenticare quello che lui ha fatto, deve avere il coraggio di guardarmi in faccia».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA