X
<
>

Condividi:

di Pietro Scognamiglio

NONOSTANTE la Lega Nazionale Pallacanestro abbia fatto di tutto per confondere le idee, sono ormai ufficiali gli accoppiamenti dei play-out per le squadre lucane di serie A Dilettanti. La Bawer Matera, vittoriosa su Sant’Antimo (63-60) se la vedrà con Pavia, dovendo smaltire un pizzico di rammarico per non aver centrato la salvezza diretta ma con il conforto del fattore campo a favore in caso di gara 3. Per la Publisys Potenza, che ha battuto Ostuni 82-73, l’avversario è invece la Sbs Castelletto Ticino dell’ex Giancarlo Palombita, ottava classificata nel girone settentrionale, con gara 1 e l’eventuale gara 3 da disputarsi in riva al Lago Maggiore. Sbagliando i calcoli della classifica avulsa nel girone B la Lnp aveva ieri sera diffuso un comunicato che abbinava la Publisys a Trento, con la correzione opportuna arrivata solo alle 7.59 di stamani. Potenza è quindi ufficialmente nona come anticipato dal Quotidiano, e vi spieghiamo il perché: per le disposizioni regolamentari della Fip in caso di arrivo di tre o più squadre a pari punti (in questo caso Molfetta, Latina, Potenza e Massafra a quota 28) bisogna tenere in considerazione gli scontri diretti tra queste squadre e – nel caso di ulteriore parità – il miglior piazzamento spetta alla squadra col maggior Quoziente Canestri (canestri fatti diviso canestri subiti) dei soli scontri diretti tra le squadre appaiate. Molfetta con quattro vittorie negli scontri diretti si piazza all’ottavo posto così come Massafra è undicesima con sole due vittorie (entrambe contro Potenza, ndr), e quindi retrocede. Latina e la Publisys, con tre vittorie a testa negli scontri diretti del gruppetto a quota 28, si classificano rispettivamente al decimo e al nono posto poichè Potenza, vantando anche un decisivo 2-0 nel doppio confronto con la squadra laziale, vanta un maggior Quoziente Canestri. In attesa di sapere se ci saranno anticipi al sabato concordati tra le società, vi proponiamo lo schema di calendario previsto: la prima partita tra Sbs e Potenza si giocherà al Palasport di Castelletto domenica 1 maggio, gara 2 a Potenza domenica 8 mentre l’eventuale gara 3 si giocherà nuovamente in Lombardia il 15 maggio. Programma inverso per la Bawer: gara 1 al palaSassi nel giorno della festa dei lavoratori, gara 2 a Pavia domenica 8, l’eventuale gara 3 ancora a Matera domenica 15. Da sottolineare, come accennato, anche l’ottimo risultato raggiunto dal Centro Auto Ford Molfetta guidato in panchina da Antonio Paternoster. Nonostante la sconfitta di misura sul campo della capolista Trapani (71-69) il coach potentino è riuscito a portare i suoi all’ottavo posto, che significa play-out contro la blasonata Trieste ma con il vantaggio di giocare sul campo amico l’eventuale bella. Un risultato di assoluto prestigio considerata l’età media assai giovane del roster pugliese.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA