X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

I Carabinieri hanno arrestato questa mattina un trentatreenne di Cosenza, Aldo Reda. L’uomo era in possesso di circa due chilogrammi di hashish e di una pistola calibro 9, nascosta nel bagno della sua casa.
Nel corso della perquisizioni sono stati rinvenuti anche 1.800 auro in contanti e un assegno di 100 euro, probabilmente provento dell’attività di spaccio che gli si addebita. Nell’abitazione di Reda c’erano anche due bilancini di precisione, che sono stati posti sotto sequestro.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA