X
<
>

Condividi:

REGGIO CALABRIA – La Guardia Costiera di Reggio Calabria ha soccorso un’imbarcazione a vela in avaria a 90 miglia da Capo Spartivento, nel mare Ionio. L’intervento, che risale alla giornata di ieri (ma se ne è avuta notizia stamane), è avvenuto dopo che è pervenuta alla Sala operativa della Capitaeria la richiesta di aiuto via radio da parte di un’imbarcazione a vela di 7.50 metri in difficoltà, con a bordo una persona di nazionalità francese. In zona persistevano condizioni meteo avverse, caratterizzate da mare agitato e forte vento. 

Immediatamente è stata disposta l’uscita in mare della Motovedetta CP 308 al fine di prestare assistenza al natante, mentre è stata dirottata sul punto segnalato la moto nave Daniel A., che si trovava nelle vicinanze. Alle ore 18,30, l’unità navale adibita alle operazioni di ricerca e soccorso è giunta a destinazione, prestando assistenza all’imbarcazione. Alle 9 di oggi, riparato il guasto, l’imbarcazione soccorsa ha ripreso la navigazione sotto il controllo della sala operativa. 

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA