X
<
>

Condividi:

COSENZA – I Carabinieri della stazione di Roggiano Gravina hanno arrestato Pasqualino Presta, 34enne, fratello di Antonio e Roberto ritenuti affiliati alla cosca «Lanzino», in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza. L’uomo deve espiare la pena residua di mesi 3 e giorni 15 di reclusione, in quanto colpevole di reati in materia di falso e guida senza patente. I fatti contestati risalgono al luglio 2009, quando i militari dell’Arma trovarono Presta alla guida di un’autovettura senza che avesse mai conseguito la patente. Presta, al termine delle incombenze di rito, è stato associato alla casa circondariale di Cosenza.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA