X
<
>

Condividi:

COSENZA – Tre marinai siciliani della Marina militare, imbarcati sulla Fregata Zeffiro, sono rimasti coinvolti in un tamponamento avvenuto la notte scorsa intorno alle 2 sulla Salerno-Reggio Calabria, direzione sud, all’altezza di Cosenza. Lo rende noto il Dipartimento militare marittimo dello Jonio e del Canale d’Otranto, che ha sede a Taranto. I militari, dei quali non si sono appresi i nomi, sono stati soccorsi e ricoverati presso l’Ospedale Annunziata di Cosenza. Due di loro hanno riportato solo lievi lesioni mentre il terzo è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Le condizioni dei tre marinai non destano preoccupazione. Nessuna conseguenza, informa Maridipart Taranto, anche per i due conducenti della seconda auto rimasta coinvolta nell’incidente. I marinai si recavano presso le loro famiglie al termine di un ciclo di addestramento propedeutico al lungo periodo di impiego nelle aree del Corno d’Africa in operazioni antipirateria.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA