Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

NAPOLI – Si occuperà dei reati di politici e pubblici amministratori Henry John Woodcock, il magistrato che ha preso oggi servizio alla procura di Napoli in qualità di sostituto, dopo aver svolto le funzioni di pubblico ministero a Potenza per oltre dieci anni. Il magistrato è stato assegnato provvisoriamente alla sezione «reati contro la pubblica amministrazione», un incarico che potrebbe diventare definitivo nei prossimi mesi dopo la conclusione del concorso interno. In mattinata, Woodcock, accompagnato dal procuratore Giovandomenico Lepore e dal procuratore aggiunto Francesco Greco, ha incontrato i vertici degli uffici giudiziari napoletani tra i quali il presidente del Tribunale Carlo Alemi e il procuratore generale Vincenzo Galgano. A Napoli Woodcock ha cominciato la carriera come uditore giudiziario, trasferendosi nel 1999 alla procura di Potenza dove è stato in servizio dieci anni; nel capoluogo lucano ha diretto importanti inchieste dal forte impatto mediatico nei confronti di politici, pubblici amministratori, imprenditori ed esponenti del mondo dello spettacolo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •