Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

Rubava oggetti nel cimitero del paese e li esponeva in casa. E non è escluso che li abbia anche vendendoli. Per questo, e con l’accusa di furto e ricettazione, una donna di 62 anni di Trebisacce (Cosenza), F. B., è stata denunciata a piede libero dai carabinieri. I militari l’hanno sorpresa all’interno del camposanto mentre rubava un portafiori. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di trovare nella casa della donna altri oggetti di piccolo valore rubati sempre nel cimitero.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •