Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

È successo ad Anna Bevilacqua, 38 anni e residente nel rione Marconi di Reggio Calabria. Dopo aver notato uno strano movimento nei pressi dell’abitazione della Bevilacqua, i carabinieri hanno effettuato una perquisizione domiciliare rinvenendo nel bagno sei dosi di eroina in confezioni termosaldare, una boccetta di Metadone ed un bilancino di precisione.
Dopo l’arresto ed in attesa dell’udienza di convalida, Anna Bevilacqua è stata posta ai domiciliari. Ma questa mattina, la donna è stata trovata dai carabinieri fuori dalla propria residenza. Questa volta, in attesa dell’udienza di convalida, l’arrestata si trova ristretta nelle camere di sicurezza della stazione «Rione Modena» dei carabinieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •