Tempo di lettura < 1 minuto

Il rischio per la PM, contro un’avversaria sulla carta abbordabile e dopo il filotto di successi centrato in Coppa, stava proprio nella possibilità di non reagire nel modo giusto alle prime difficoltà che il match d’ingresso nella nuova stagione avrebbe potuto proporle. Manifestatesi in effetti, dopo due set praticamente perfetti. «Il merito della squadra è stato quello di riprendere subito in mano la situazione. E tornare a esprimere quel livello di gioco che ci ha consentito di condurre in porto, senza altri patemi, il risultato. Prezioso, e che volevamo a tutti i costi per cominciare con il piede giusto la stagione», ha detto il coach delle potentine.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •