Tempo di lettura < 1 minuto

La Questura di Cosenza ha tratto in arresto Mario Zarelli, 26 anni, per tentato furto. La scorsa notte, in Via Panebianco, a Cosenza, la Squadra Volante è intervenuta all’interno di un garage, dove era scattato un allarme. Gli agenti hanno notato il giovane che, salendo dalle scale poste all’interno del fabbricato, si stava dirigendo verso l’uscita. Bloccato, non ha saputo dare spiegazioni della sua presenza. Sottoposto a perquisizione, all’interno di una sua tasca è stato rinvenuto un cacciavite. Inoltre nella sua auto gli agenti hanno trovato un borsone contenente 12 bottiglie di liquore, per un valore commerciale di circa 300 euro, di probabile provenienza furtiva. Lo Zarelli è stato portato nel carcere di Cosenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA