Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Raffiche di vento e violenti acquazzoni stanno interessando dalla serata di ieri la fascia ionica e le zone interne della Calabria. Nel Cosentino, a Cariati, il sindaco Filippo Sero ha convocato d’urgenza una riunione operativa di protezione civile, emettendo un’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado nelle giornate di oggi e domani. Disagi si registrano anche nel Crotonese e nel Catanzarese, dove si circola con difficoltà sulla strada statale 106 ionica e su alcune arterie interne. Problemi anche nella fornitura dell’energia elettrica che, in diversi centri, funziona ad intermittenza. La fascia ionica calabrese era già stata colpita meno di un mese fa da un’ondata di maltempo che, all’ora, creò diversi danni, al punto da fare chiedere lo stato di calamità naturale al Governo nazionale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •