Tempo di lettura < 1 minuto

Tre casi accertati di influenza A/H1N1, nessuno dei quali grave, si sono registrati nell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.
Altre tre situazioni sospette sono all’esame dei sanitari del nosocomio.
Oggi, intanto, parte su tutto il territorio regionale la seconda fase della vaccinazione per le persone a rischio. Ad occuparsi della vaccinazione saranno i medici di famiglia e i pediatri di libera scelta.
Nell’ospedale di Paola migliorano le condizioni di una delle due donne ricoverate dopo avere contratto il virus A/H1N1. La febbre è scesa e il quadro clinico si sta normalizzando.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •