Tempo di lettura < 1 minuto

E’ deceduto nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San carlo il bambino, colpito da influenza H1N1. Il bimbo è deceduto per le complicazioni seguite alla meningite; era risultato positivo all’esame del virus H1N1. Il bambino, che viveva a Melfi (Potenza) con la famiglia, è morto ieri sera nel reparto rianimazione dell’ospedale: vi era stato trasferito dall’ospedale di Venosa (Potenza). I medici dell’ospedale di Potenza hanno stabilito che il bambino era affetto da un gravissimo shock settico correlato alla meningite. Una volta accertata la positività alla presenza del virus dell’influenza A H1N1, il piccolo paziente è stato sottoposto ad una tac polmonare, che però ha dato esito negativo. I medici, quindi – in attesa di conoscere i risultati dell’autopsia – pensano che il bambino sia morto per l’aggressività della meningite, anche se il virus H1N1 potrebbe aver peggiorato la situazione del suo sistema di difese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •