Tempo di lettura < 1 minuto

Gli agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto e sequestrato due quintali di fuochi pirotecnici di genere proibito ed hanno denunciato un uomo di Crotone, C.M., di 53 anni.
I ‘botti’ sono stati scoperti nel corso di un servizio di controllo predisposto dal questore Giuseppe Gammino in vista delle festività natalizie. L’uomo denunciato è accusato di detenzione di materiale esplodente senza la prescritta autorizzazione e di fabbricazione e commercio dello stesso materiale.
Gli agenti della squadra polizia amministrativa e sociale della Questura di Crotone, nel corso di una perquisizione in un magazzino nella disponibilità dell’uomo, hanno rinvenuto 451 candelotti esplodenti della quarta categoria; 68 batterie composte da candelotti esplodenti della quinta categoria; 21 batterie della quinta categoria e 95 ‘cipollè con involucro di carta artigianale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •