Tempo di lettura < 1 minuto

C’è attesa per l’esito dell’autopsia che sarà eseguita oggi sul cadavere di Giosuè, il neonato morto giovedì scorso alle 22 del reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Cosenza, dove era stato trasferito poche ore prima dal nosocomio di Castrovillari dov’era nato allo 8 dello stesso giorno grazie a un parto cesareo poichè la mamma aveva superato da alcuni giorni il termine biologico previsto per la nascita. L’esame autoptico è stato deciso dal sostituto procuratore della Repubblica di Cosenza, Giuseppe Cozzolino, che ha aperto un’inchiesta sul caso dopo la denuncia dei familiari del piccolo. Sull’episodio, la commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari ha chiesto una relazione al presidente della Regione, Agazio Loiero.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •